In che epoca nascere?

    Condividere
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Sab Dic 15, 2007 5:57 pm

    Vi è mai capitato di ipotizzare come sarebbe stata la vostra vita se foste nati ai tempi di Giulio Cesare o di Napoleone Bonaparte? Se poteste scegliere in che periodo storico nascere, quale preferireste e perchè?


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Vercingetorix
    Cavaliere

    Maschile Numero di messaggi : 468
    Età : 22
    Localizzazione : Afragola, Napoli
    Occupazione : Studente, Goth con sfumature punk.
    Umore : Buono.
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 08.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Vercingetorix il Sab Dic 15, 2007 7:28 pm

    Preferirei vivere nel periodo preistorico, per scoprire i misteri del complesso di Stonehgd (o come si scrive). Mi piacerebbe vivere anche nell'era di Vercingetorige, per conoscerlo e morire in battaglia al suo fianco (non sia mai)!!
    avatar
    Van freheit
    Stratega

    Maschile Numero di messaggi : 797
    Età : 22
    Localizzazione : potenza
    Occupazione : Studente
    Umore : felice
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 10.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Van freheit il Sab Dic 15, 2007 8:25 pm

    Dark Sertum ha scritto:Vi è mai capitato di ipotizzare come sarebbe stata la vostra vita se foste nati ai tempi di Giulio Cesare o di Napoleone Bonaparte? Se poteste scegliere in che periodo storico nascere, quale preferireste e perchè?

    Vivere ai tempi della guerra con il 99% di morte da giovane? Non se ne parla proprio. L'epoca in cui sono nato mi sta più che bene, anche perchè io non posso vivere senza la playstation e senza il computer. bounce Exclamation bounce Exclamation Basketball Basketball bounce Exclamation
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Sab Dic 15, 2007 11:38 pm

    Lol! Io penso che desidererei vivere o nel Medioevo, o ai tempi di Augusto a Roma. Ma riconosco che questo periodo storico in cui vivo, mi sta più che bene.


    Ultima modifica di il Dom Dic 16, 2007 10:59 pm, modificato 1 volta


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])

    virus
    Scudiero

    Maschile Numero di messaggi : 194
    Età : 26
    Localizzazione : sassari
    Occupazione : studente
    Nick di KingsAge : virusX
    Data d'iscrizione : 16.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da virus il Dom Dic 16, 2007 5:35 pm

    sicuramente ai tempi della Roma di Augusto

    :) :)
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Ven Dic 21, 2007 5:39 pm

    virus ha scritto:sicuramente ai tempi della Roma di Augusto

    :) :)

    Niente computer? Neutral


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Sab Dic 22, 2007 5:27 pm

    Io invece ai tempi di Giulio Cesare


    Van freheit ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:Vi è mai capitato di ipotizzare come sarebbe stata la vostra vita se foste nati ai tempi di Giulio Cesare o di Napoleone Bonaparte? Se poteste scegliere in che periodo storico nascere, quale preferireste e perchè?

    Vivere ai tempi della guerra con il 99% di morte da giovane? Non se ne parla proprio. L'epoca in cui sono nato mi sta più che bene, anche perchè io non posso vivere senza la playstation e senza il computer. bounce Exclamation bounce Exclamation Basketball Basketball bounce Exclamation

    Mah preferirei morire giovane e su un campo di battaglia che novantenne avendo seguito un'esistenza inutile
    avatar
    Van freheit
    Stratega

    Maschile Numero di messaggi : 797
    Età : 22
    Localizzazione : potenza
    Occupazione : Studente
    Umore : felice
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 10.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Van freheit il Sab Dic 22, 2007 7:46 pm

    Ishramit ha scritto:Io invece ai tempi di Giulio Cesare


    Van freheit ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:Vi è mai capitato di ipotizzare come sarebbe stata la vostra vita se foste nati ai tempi di Giulio Cesare o di Napoleone Bonaparte? Se poteste scegliere in che periodo storico nascere, quale preferireste e perchè?

    Vivere ai tempi della guerra con il 99% di morte da giovane? Non se ne parla proprio. L'epoca in cui sono nato mi sta più che bene, anche perchè io non posso vivere senza la playstation e senza il computer. bounce Exclamation bounce Exclamation Basketball Basketball bounce Exclamation

    Mah preferirei morire giovane e su un campo di battaglia che novantenne avendo seguito un'esistenza inutile

    E quindi tu trovi inutile quest'esistenza? Mah...
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Sab Dic 22, 2007 8:06 pm

    Van freheit ha scritto:
    Ishramit ha scritto:Io invece ai tempi di Giulio Cesare


    Van freheit ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:Vi è mai capitato di ipotizzare come sarebbe stata la vostra vita se foste nati ai tempi di Giulio Cesare o di Napoleone Bonaparte? Se poteste scegliere in che periodo storico nascere, quale preferireste e perchè?

    Vivere ai tempi della guerra con il 99% di morte da giovane? Non se ne parla proprio. L'epoca in cui sono nato mi sta più che bene, anche perchè io non posso vivere senza la playstation e senza il computer. bounce Exclamation bounce Exclamation Basketball Basketball bounce Exclamation

    Mah preferirei morire giovane e su un campo di battaglia che novantenne avendo seguito un'esistenza inutile

    E quindi tu trovi inutile quest'esistenza? Mah...

    No, ma potrebbe diventarlo...
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Dom Dic 23, 2007 2:03 pm

    Fino a un annetto fa ritenevo anch'io abbastanza interessante poter vivere in periodo di guerra. Onestamente non ne comprendevo molto la gravità. Anche se comunque può offrire più "modi" di morire, e questo ci fa credere di poter scegliere come verremo ricordati.


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Van freheit
    Stratega

    Maschile Numero di messaggi : 797
    Età : 22
    Localizzazione : potenza
    Occupazione : Studente
    Umore : felice
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 10.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Van freheit il Dom Dic 23, 2007 3:21 pm

    Dark Sertum ha scritto:Fino a un annetto fa ritenevo anch'io abbastanza interessante poter vivere in periodo di guerra. Onestamente non ne comprendevo molto la gravità. Anche se comunque può offrire più "modi" di morire, e questo ci fa credere di poter scegliere come verremo ricordati.

    Le persone pensano che morire combattendo è un grande onore, ma non è così: dalla parola "combattendo" si deduce che siamo in un periodo di guerra. E la guerra non è altro l'orrore fatto persona
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Dom Dic 23, 2007 4:13 pm

    [quote="Van freheit"]
    Dark Sertum ha scritto:Le persone pensano che morire combattendo è un grande onore, ma non è così: dalla parola "combattendo" si deduce che siamo in un periodo di guerra. E la guerra non è altro l'orrore fatto persona

    Direi meglio che è un orrore "fatto" di persone. E le persone son più che capaci di contrastarsi tra loro nella ricerca di una morte gloriosa. E se ne son capaci, significa che c'è una possibilità che una morte del genere vi sia davvero. L'eroismo non è così negativo. L'odio e la fame che gravano sulla guerra, sì.

    Quindi per farla breve la guerra ti da davvero la possibilità di scegliere come morire, ma non è di certo un fattore positivo per ogni altro elemento.


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Van freheit
    Stratega

    Maschile Numero di messaggi : 797
    Età : 22
    Localizzazione : potenza
    Occupazione : Studente
    Umore : felice
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 10.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Van freheit il Dom Dic 23, 2007 4:20 pm

    [quote="Dark Sertum"]
    Van freheit ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:Le persone pensano che morire combattendo è un grande onore, ma non è così: dalla parola "combattendo" si deduce che siamo in un periodo di guerra. E la guerra non è altro l'orrore fatto persona

    Direi meglio che è un orrore "fatto" di persone. E le persone son più che capaci di contrastarsi tra loro nella ricerca di una morte gloriosa. E se ne son capaci, significa che c'è una possibilità che una morte del genere vi sia davvero. L'eroismo non è così negativo. L'odio e la fame che gravano sulla guerra, sì.

    Quindi per farla breve la guerra ti da davvero la possibilità di scegliere come morire, ma non è di certo un fattore positivo per ogni altro elemento.

    Con messaggi del genere sembra che vuoi farmi intuire che vuoi morire. Ma sai quant'è importante la vita?
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Dom Dic 23, 2007 6:49 pm

    Van freheit ha scritto:
    Dark Sertum ha scritto:Fino a un annetto fa ritenevo anch'io abbastanza interessante poter vivere in periodo di guerra. Onestamente non ne comprendevo molto la gravità. Anche se comunque può offrire più "modi" di morire, e questo ci fa credere di poter scegliere come verremo ricordati.

    Le persone pensano che morire combattendo è un grande onore, ma non è così: dalla parola "combattendo" si deduce che siamo in un periodo di guerra. E la guerra non è altro l'orrore fatto persona


    Ci sono molti modi diversi di combattere...
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Dom Dic 23, 2007 8:10 pm

    Van freheit ha scritto:
    Con messaggi del genere sembra che vuoi farmi intuire che vuoi morire. Ma sai quant'è importante la vita?

    In periodo di guerra? Sì: abbastanza poco. E se la sua importanza divenisse così utilità, dovrebbe essere positivo e non così tanto negativo. Per intendeci: non ho detto che la guerra sia bella, bensì che permette all'uomo di scegliere come portar a termine la sua vita qualora fosse così folle o convinto da volersi mettere in gioco.


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Vercingetorix
    Cavaliere

    Maschile Numero di messaggi : 468
    Età : 22
    Localizzazione : Afragola, Napoli
    Occupazione : Studente, Goth con sfumature punk.
    Umore : Buono.
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 08.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti:

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Vercingetorix il Lun Dic 31, 2007 4:25 pm

    Mi sarebbe anche piaciuto vivere in un'epoca in cui non esisteva odio e meschinità tra esseri umani, un'era pulita, in cui la parola inquinamento non fosse conosciuta. Sinceramente, l'epoca in cui vivo non mi piace molto.
    avatar
    Red Apple
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 552
    Età : 24
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 31.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Red Apple il Mar Gen 22, 2008 7:34 pm

    In che epoca vivere? Mah, di certo non mi lamento di qeust'epoca, che per la posizione geografica in cui mi sono trovato sono stato molto fortuntato. Al tempo stesso però preferirei vivere anche in un'epoca senza guerra e odio come dice Vercingetorix, ma non ricordo nessun'epoca del genere, purtroppo... Anche se prima avrei gradito vivere nel medioevo, ma non ne conosco nemmeno il motivo, forse semplicimente un po' di curiosità..(Per il discorso che riguardava il dover andare in guerra a combattere e morire, mi trovo in disaccordo contro Sertum ed Ishramit, semplicimente perchè la vita è sacra, regalataci, perchè dovremo sprecarla? Forse, però in effetti l'unica sarebbe per salvare altre vite, comunque sono sempre contro al morire in guerra..)


    _________________
    Hurry I'm fallin', I'm fallin'
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Mar Gen 22, 2008 7:41 pm

    Sicuramente adesso ci sono modi di buttare la propria vita che fanno della morte in guerra qualcosa di più... elevato
    avatar
    Red Apple
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 552
    Età : 24
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 31.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Red Apple il Mar Gen 22, 2008 8:06 pm

    Beh, posso dire che in effetti è vero, nel mondo attuale, l'assurdo mondo attuale i modi di sprecare la propria vita sono tanti e vari.. E però non mi trovo nelle tue idee di modo più elevato di buttare la propria vita, anche perchè parlando di me personalmente, non credo che la vita andrebbe buttata alla prima occasione o passata inutilizzata..


    _________________
    Hurry I'm fallin', I'm fallin'
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Mar Gen 22, 2008 8:19 pm

    Intendo dire che bisogna mettersi in gioco... che la vita non deve essere il fine ma il mezzo...
    Per quanto riguarda me, farò di tutto per lasciare il mondo migliore di come l'ho trovato... per quasto penso che vivere troppo a lungo sarebbe inutile...
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Gen 22, 2008 9:36 pm

    Ishramit, la pensavo alla tua maniera fino a qualche anno fa. Poi ho intuito e per certi versi capito che l'eroismo lascia il tempo che trova davanti a chi ha bisogno che tu esista. I tuoi parenti ad esempio: chi ami. Potrei definirlo un grosso "freno", ma sembrerebbe qualcosa di negativo.
    Diversa cosa sarebbe se tu vedessi la tua vita come una necessità non solo tua, e imparassi ad apprezzarne la lunghezza per poter porre fine a quante più questioni vuoi risolvere. Vale a dire che se sai di poter esser importante per qualcosa o per qualcuno, ti troverai sempre in difficoltà anche nel gettarti consapevolmente nelle situazioni più rischiose, perchè più sei nobile d'animo, a mio parere, più tenderai a pensare cosa accadrebbe se tu non ci fossi, a ciò o a chi ti sta a cuore.


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Mar Gen 22, 2008 10:27 pm

    Si ma cosa accadrebbe se non facessi niente?
    Se stessi a guardare?
    avatar
    Dark Sertum
    Amministratore

    Maschile Numero di messaggi : 1204
    Età : 26
    Occupazione : Studente
    Umore : Tranquillo
    Nick di KingsAge : Isper
    Data d'iscrizione : 09.10.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Dark Sertum il Mar Gen 22, 2008 10:47 pm

    Ishramit ha scritto:Si ma cosa accadrebbe se non facessi niente?
    Se stessi a guardare?

    Ripeto che l'eroismo è sì raro, ma il sacrificio nobilita chiunque. Perciò il risultato non sta tanto nella morte, ma nel raggiungimento della di quest'ultima. In poche parole tutti sono "buoni" a morire, la virtù risiede nel saper come far sì che questo avvenga. E fidati che perire non è necessario oggi: ha molto più valore un uomo giusto in vita, che duemila eroi in un cimitero.
    Gli eroi cambiano le vite, non il mondo. E ogni vita è destinata a concludersi, come il ricordo di un eroe.
    Gli uomini giusti che sanno di poter migliorar le cose e allo stesso tempo di potersi sacrificare per i propri ideali, invece, cambiano la storia.


    _________________
    « Il diritto alla proprietà privata, acquisita o ricevuta in giusto modo, non elimina l'originaria donazione della terra all'insieme dell'umanità. La destinazione universale dei beni rimane primaria, anche se la promozione del bene comune esige il rispetto della proprietà privata, del diritto ad essa e del suo esercizio. »
    (Catechismo della Chiesa cattolica, III, sez. ii, cap. 2, art. 7, 2403[1])
    avatar
    Red Apple
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 552
    Età : 24
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 31.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Red Apple il Mar Gen 22, 2008 10:55 pm

    Non sto dicendo di vivere a lungo, o per poco, sto dicendo che comunque se vivi più a lungo hai più opportunità di cambiare il mondo, e sono della tua stessa idea. Vorrei migliorarlo..


    _________________
    Hurry I'm fallin', I'm fallin'
    avatar
    Ishramit
    Moderatore

    Maschile Numero di messaggi : 508
    Età : 24
    Localizzazione : Ancona
    Occupazione : Studente-Scout d'Europa
    Nick di KingsAge : Nickname in uso su KingsAge.
    Data d'iscrizione : 22.12.07

    Foglio dell'utente
    Nome acqf:
    N° avvertimenti: No data

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Ishramit il Mar Gen 22, 2008 11:01 pm

    Allora, chiariamoci:
    -Non ho detto che voglio morire ma solo che potrebbe essere necessario
    -chiunque ha il potere di cambiare il mondo
    -la storia non si cambia.... si fa

    Contenuto sponsorizzato

    Re: In che epoca nascere?

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Gen 24, 2018 12:10 pm